Millefoglie di trota salmonata e spinaci freschi – la quiete dopo la tempesta

Cibo, giochi, risate, abbracci ed ancora cibo. Così sono trascorse le mie vacanze di Pasqua, una vera ricarica per il cuore e la pancia. La mia voglia di dolci e di portate impegnative è momentaneamente soddisfatta; sono piuttosto allettata da piatti semplici che possano comunque gratificare il palato mantenendo leggero il mio stomaco “provato”, affaticato.
Se come me avete bisogno di ritornare ad una cucina quotidiana e salutare, la ricetta che vi propongo oggi è esattamente quello che ci vuole: una millefoglie di filetto di trota salmonata e spinaci freschi con semi di sesamo ed aceto balsamico; un piatto espresso allo stesso tempo saporito e delicato.

Millefoglie di trota salmonata e spinaci con semi di sesamo ed aceto balsamico

Si tratta di un secondo di rapidissima esecuzione, che richiede un po’ di tempo e di pazienza solo per quanto riguarda la sfilettatura del pesce. Acquistare dei filetti già pronti in pescheria, piuttosto che la trota intera, vi semplificherà un pochino il processo; fermo restando che dovrete comunque emilinare tutte le spine e la pelle del pesce impiegando un coltello flessibile ed affilatissimo.

INGREDIENTI per 2 persone:

– 2 filetti di trota salmonata
– 50 gr di foglie di spinaci freschi
– semi di sesamo qb
– olio evo qb
– sale qb
– aceto balsamico di Modena IGP qb
– 1 cucchiaio di pangrattato
– 1 spicchio di aglio

PROCEDIMENTO:

– tostare 2 cucchiai di semi di sesamo sul fondo rovente di una padella antiaderente per qualche minuto
– tenerli da parte
– lavare accuratamente le foglie degli spinaci e rimuovere la base del gambo più scura e rovinata
– lasciare che asciughino

– mischiare il sesamo tostato con il pangrattato
– impanarvi i filetti già puliti del pesce
– scaldare 3 cucchiai di olio in una padella antiaderente
– rosolarvi leggermente lo spicchio di aglio precedentemente pelato e schiacciato con il palmo della mano
– passare molto velocemente in padella le foglie degli spinaci singolarmente, girandole su entrambi i lati con una pinza da cucina
– tenerle da parte 
– scottare i filetti di trota nel fondo di cottura degli spinaci, per un paio di minuti per lato, girandoli con molta attenzione
– salarli

– ricavare da ogni filetto 5 o 6 bastoncini di pesce
– comporre in ogni piatto una piccola millefoglie alternando un paio di bastoncini di trota con un paio di foglie di spinaci
– ultimare con delle gocce di aceto balsamico di Modena IGP
– servire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *