Panna cotta al cocco – con gelatina di fragole e lime

Adoro il latte di cocco. Quello in lattina acquistato al negozietto etnico del quartiere è insostituibile: denso e profumatissimo, a casa mia non manca mai. Perfetto per riso, carne, zuppe in stile thai e buonissimo nei dolci, spesso in sostituzione della panna fresca.

Un esempio? La panna cotta al cocco. Un dessert rinfrescante con una consistenza soda ed un sapore delicato che con la gelatina alle fragole e lime raggiunge l’equilibrio perfetto abbandonando ogni rischio di diventare stucchevole.

Una preparazione semplice con una presentazione d’effetto da fare comodamente in anticipo.

IMG_3090a_Panna_Cotta_Cocco

4.0 from 1 reviews
Panna cotta al cocco con gelatina di fragole e lime
 
Tempo di preparazione
Tempi di cottura
Tempo totale
 
Dosi per 4 persone
Autore:
Ingredienti
  • 200 g di fragole + qualcuna per decorare
  • 200 g di latte di cocco
  • 200 g di panna fresca
  • 80 g di zucchero + 30 per la gelatina
  • 2 lime
  • 6 g di colla di pesce + 4 g per la gelatina
  • Farina di cocco per decorare
Procedimento
  1. mettere in ammollo in acqua fredda i 4 g di colla di pesce
  2. sciacquare velocemente le fragole sotto l’acqua fresca corrente, eliminare il picciolo e tagliarle a cubetti
  3. trasferirle in un robot da cucina insieme ai 30 g di zucchero e frullare fino ad ottenere una purea omogenea
  4. mettere tutto in un pentolino dal fondo spesso e cominciare a scaldare mescolando
  5. aggiungere la buccia grattugiata di 1 lime ed il suo succo
  6. spegnere il fuoco
  7. strizzare accuratamente la colla di pesce ed aggiungerla alla salsa di frutta
  8. amalgamare fino al completo scioglimento
  9. lasciar intiepidire e distribuire uno strato di gelatina di fragole spesso circa 1 cm all'interno di bicchieri di vetro ben puliti
  10. nel frattempo mettere in ammollo i 6 g restanti di colla di pesce in acqua fredda
  11. versare in un pentolino la panna, il cocco ed il rimanente zucchero
  12. scaldare mescolando fino a fare sciogliere completamente lo zucchero, ma senza portare a bollore
  13. strizzare accuratamente la colla di pesce ed aggiungerla ai liquidi
  14. mescolare fino al completo scioglimento
  15. lasciar intiepidire
  16. quando la base rossa risulterà a temperatura ambiente trasferirla qualche minuto in freezer
  17. quando avrà formato un velo solido in superficie coprire con uno strato spesso 2 cm di panna cotta a temperatura ambiente ATTENZIONE: utilizzare un cucchiaio per trasferire il liquido in modo da farlo scorrere delicatamente senza compromettere il disegno dello strato inferiore
  18. riporre nuovamente in freezer qualche minuto
  19. appena lo strato di panna cotta avrà cominciato a solidificare procedere con un nuovo centimetro di gelatina di fragole e lime
  20. riporre ancora in freezer
  21. appena la gelatina avrà un velo "protettivo" procedere con l'ultimo strato di panna cotta (sempre delicatamente con un cucchiaio)
  22. spolverizzare con poca farina di cocco e riporre in frigorifero almeno 6 ore
  23. tirare fuori i dessert circa 1 ora prima di servirli
  24. decorare con fragole fresche e sottili fette di lime

IMG_3068a_Pannacotta_Fragole

10 thoughts on “Panna cotta al cocco – con gelatina di fragole e lime

  1. Accidenti che bella coppetta. Io non trovo il latte di cocco qui eppure mi piace tanto. Questo dolce deve essere una vera golosità.
    Bravissima come sempre.
    Baci

  2. Anch’io amo alla follia il latte di cocco (ma anche il cocco in generale!) e in abbinamento con le fragole mi fa impazzire 😛 Bellissimo dessert e strepitoso l’affetto cromatico 🙂
    Complimenti cara e felice settimana <3

  3. Fantastica ricetta, presto la proverò. Io invece lo trovo molto facilmente, c’è un negozio di peruviani nella mia zona che lo vende, è hanno tutto e di più di alimentari, 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta: