Strudel salato con cicoria, noci e stracchino – friabile pasta fillo

Strudel pasta fillo

L’inizio della settimana è sempre duro… se poi il tempo è brutto come è stato oggi qui a Roma, essere positivi è davvero difficile. Ma torno sempre lì: sapere che per cena vi aspetta qualcosa di buono, non vi tira su il morale? A me sempre. Soltanto l’idea di staccare completamente la testa al termine di una giornata pesante sedendomi a tavola tra quattro chiacchiere ed un buon pasto mi rallegra.

A questo proposito vi lascio la ricetta di uno strudel salato davvero semplice e leggero, con pasta fillo, cicoria, noci e stracchino. Sfizioso e saporito è la soluzione rapida per una cena buona e sana. Anche se tornate tardi a casa, preparare questo strudel salato vi richiederà davvero poco tempo. Mi credete?

Strudel di pasta fillo

Trovate facilmente la pasta fillo dalle vostre parti? Dovreste vederla nel bancone dei freschi – tra pasta sfoglia e impasto pizza. I suoi ingredienti di base sono semplici, ma, poiché è davvero sottilissima, è un po’ laborioso prepararla in casa.

Se preferite potete sostituire la pasta fillo con la pasta sfoglia: il risultato sarà comunque ottimo. Ma l’apporto calorico risulterà ben più impegnativo 🙂

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 1 mazzetto di cicoria da 300 g
  • 200 g di stracchino
  • 2 fogli grandi di pasta fillo
  • 40 g di gherigli di noce
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo
  • Sale

PROCEDIMENTO

  1. Sciacquate le foglie di cicoria sotto il getto di acqua fresca e sbollentatele per una decina di minuti. Scaldate in una padella un po’ di olio e fate dorare l’aglio. Saltate la cicoria a fiamma vivace e salate.
  2. Aprite un foglio di pasta fillo e spennellate tutta la superficie con poco olio. Ricopritelo con il secondo foglio ed ungete anche questo. CONSIGLIO: Fate tutto abbastanza velocemente perchè la pasta fillo secca in fretta!
  3. Distribuite la cicoria su uno dei lati lunghi dei rettangoli di pasta fillo. Ricoprite con lo stracchino in fiocchi ed i gherigli di noce tritati grossolanamente.
  4. Ripiegate verso l’interno per circa 2 cm i lati più corti del rettangolo di fillo. Poi, partendo dal lato più lungo farcito, avvolgete lo strudel su se stesso aiutandovi con un foglio di carta forno sottostante.
  5. Trasferite lo strudel su una leccarda rivestita di carta forno, spennellatelo con poco olio ed effettuate 3 o 4 tagli obliqui.
  6. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15 minuti monitorando il livello di doratura. Sfornate e servite immediatamente.

E… buona cena 😉

7 thoughts on “Strudel salato con cicoria, noci e stracchino – friabile pasta fillo

  1. Sicuramente anche con altra verdura come dei spinaci, in quanto non ho in casa la cicoria, è da provare. La pasta filo c’è l’ho giusto nel frigo e pensavo di preparare qualcosa. Grazie per lo spunto e a presto !

  2. Veramente l’idea di tornare a casa e trovare un’ottima cena è sempre una cosa positiva che ci rende felici. Un ottimo modo per concludere la giornata (almeno quella mangereccia :-D). Mi piace un sacco questa versione salata dello strudel.

  3. Ciao Raffaella, eccomi ritornata da te e questa volta ringraziarti per questa ricetta. Mi hai dato un grande spunto e non potevo ringraziarti. Anche se ho messo ripieno in base a quello che avevo in casa è piaciuto molto. Grazie ancora e ti lascio il link della mia variante, naturalmente con tanto di riferimento alla tua ricetta ! Un abbraccio e buon fine settimana ! http://lericettediclaudiaeandre.blogspot.it/2017/03/strudel-di-pasta-fillo-con-cime-di-rapa.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *