Gnocchi rustici di patate profumati al limone femminello del Gargano – con porcini, nocciole tostate e scaglie di caciocavallo podolico

La ricetta di oggi è un piccolo tributo all’autunno, ai suoi colori caldi e rassicuranti, alla sua atmosfera confortevole e velatamente malinconica. Se c’è una stagione che amo è proprio l’autunno. Mi piace lasciarmi cullare dal rumore dei pensieri, sentire sulla pelle i brividi di un’aria nuovamente frizzantina, e caricarmi di energia positiva in un momento dell’anno che profuma di opportunità e di nuovi inizi.

Nuovi inizi, anche nel caso dell’MtChallenge – la sfida di cucina più stimolante del web – che ritorna dopo la pausa estiva con un sito tutto suo e tante novità, insieme, ovviamente, al 59° tema di gioco – gli gnocchi di patate – scelto da Annarita Rossi del blog Il bosco di alici, meritata vincitrice dell’Mtc di giugno sulla pizza al piatto.

E proprio per la sfida n.59 arrivo con la ricetta di oggi: un soddisfacente, succulento ed autunnale piatto di gnocchi rustici di patate profumati al limone femminello del Gargano con funghi porcini, nocciole tostate e scaglie di caciocavallo podolico lucano stagionato in grotta. What else?

Read more

Gnocchi di cime di rapa con salsiccia lucana – ed il Calendario del Cibo Italiano targato AIFB

Accolgo il nuovo anno con un’agenda piena di impegni. Questo 2016 comincia con un’aria decisamente positiva, che profuma di indipendenza, di sogni che si materializzano e di meritocrazia. Dopo diversi mesi di fatica e di rodaggio do ufficialmente il benvenuto alla mia nuova bellissima vita! E lascio a voi che mi leggete con interesse – o che passate casualmente di qui – la testimonianza che niente è impossibile. Se mettete impegno, costanza e studio in ciò che amate, per quanto in alcuni momenti potrà sembrarvi uno sforzo vano, prima o poi la gratificazione arriverà.

Come primo post del nuovo anno condivido una ricetta per celebrare la Giornata Nazionale della salsiccia, ovvero il giorno che secondo il Calendario del Cibo Italiano – progetto curato e promosso dall’Associazione Italiana Food Blogger – è dedicato a questo succulento e godereccio insaccato, di cui sono onoratamente Ambasciatrice.

Sapete perchè la salsiccia si chiama così? Ed in quale regione italiana è nata? Correte sul sito AIFB a leggere il mio post di oggi e se volete approfondire, conoscere e scoprire i prodotti e le ricette che nei secoli hanno posto le basi della nostra cultura gastronomica vi invito a seguire giorno per giorno – per tutto l’anno – l’intero progetto (vedi QUI) del Calendaio del Cibo.

Read more

Fusilli al ferretto – con funghi porcini e parmigiano

Come ogni 2 del mese ricorre la rubrica de L’Italia nel piatto, questa volta sul tema delle paste fresche. Per questa uscita ho scelto di parlare del formato di pasta che insieme ai cavatelli ed ai ravioli con la ricotta ha caratterizzato le mie domeniche da bambina: i fusilli al ferretto. La mia nonna paterna era una vera artista dei fusilli. Quelli della mia mamma erano buonissimi, ma spesso più doppi e imperfetti. Mentre quelli di mia nonna Lucrezia erano da manuale.

Mi ricordo ancora delle ciotole giganti di fusilli al sugo che nonna preparava in occasione dell’arrivo di sua figlia da Varese. Ciotole che rimanevano ancora piene dopo il pranzo. E ricordo me bambina che durante il pomeriggio ogni tragitto che percorrevo verso la cucina per prendere l’acqua o altro, trafugavo un fusillo dalla ciotola. Non potrò mai dimenticarne il sapore, nella sua semplicità unico e “di casa“.

Read more

Gnocchi di patate viola con mandorle e limone – speciali per natura

Oggi è un giorno speciale: da oggi in tutte le librerie sarà disponibile Il Gusto della Terra, il 1° libro marchiato iFood, frutto dei sogni, dell’impegno e della passione di un gruppo di affiatate Food BloggerLe Bloggalline. Una community fatta di sentimento e di impegno; di studio, di confronto e di condivisione. Perchè la volontà, unita alla passione ed alla collaborazione, può regalare soddisfazioni enormi, come ad esempio questo meraviglioso Libro fatto da 115 ricette, con prefazione nientepopodimeno che del Maestro Luca Montersino. Appassionati di Food, non potete perderlo! Anche perchè i proventi del Diritto d’Autore andranno completamente in beneficenza alla Fondazione Banco Alimentare. QUI trovate il link per acquistarlo subito!

Ma passiamo alla ricetta di oggi. Quello che apparentemente potrebbe sembrare un primo ricercato, è in realtà un piatto molto semplice a base di gnocchi di patate – nel mio caso vitelotte (violette) – con un condimento espresso e profumatissimo al limone. Non lasciatevi condizionare dai fiori edibili: mi sono divertita ad utilizzarli per completare questo goloso primo con un tocco di freschezza e di colore, ma voi potrete farne a meno se non riuscite a reperirli facilmente.

Le patate vitelotte sono una vera ricchezza. Un colore brillante, vivace e tutto naturale per questi tuberi originari del Perù e ricchi di proprietà nutrizionali benefiche che hanno il sapore della patata tradizionale, ma con una pasta un po’ più asciutta e sgretolosa. Tutte le ricette a base di patate potranno diventare viola! Divertente, no?

Read more

Tortelloni di pesce profumati alla menta con salsa di pane all’arancia – ispirazione gourmet

La pasta fatta in casa è sempre una grande emozione, a partire da quando la si prepara. Si tratta di un vero e proprio rito fatto di tradizione che spesso può diventare un’occasione di sperimentazione in cui divertirsi senza limiti. Soprattutto per quanto riguarda la pasta ripiena le possibilità di personalizzazione sono infinite. Ogni volta – a seconda della stagione e dei prodotti che la natura offre – si possono creare piatti sempre nuovi, abbinamenti sempre diversi.

Canederli profumati in brodo di pollo – spezie e limone per l’MTC di gennaio

Arrivo sul filo del rasoio, ma ci tenevo ad essere presente alla sfida dell’MTC di gennaio. Non potevo perdermi proprio i canederli: carnosi, calorosi, avvolgenti.
Non ho voluto stravolgerne la natura e ho scelto di mantenerne una struttura classica. Tuttavia sono andata avanti con la mia personalizzazione che, come richiesto da Monica del blog One in a Million, vincitrice della scorsa sfida sui muffin, è stata guidata completamente dal profumo.
Sono stati gli odori, gli aromi a portarmi alla scelta dei miei ingredienti. Ho seguito l’istinto delle mie papille e del mio naso; ho preparato i miei canederli quasi “ad occhi chiusi” ed è venuto fuori un piatto delicato, con un sapore allo stesso tempo speziato e fresco grazie all’aggiunta dello zeste di limone.
Ho deciso di servirli con un classicissimo brodo di pollo – che personalmente adoro – cornice perfetta per accompagnare senza sovrastare il profumo delle spezie: curry, cannella, noce moscata. Un mix di sapori in perfetto equilibrio ravvivato ed esaltato dalla buccia del limone.

Read more

Gnocchi di patate con verza, provola affumicata e granella di mandorle – piatto ricco senza uova

Nuova settimana, nuovo piatto di gnocchi! Li preparo molto spesso e penso difficilmente ad un formato di pasta più goloso di questo. Oltretutto mi diverto moltissimo a farne l’impasto perchè – come dimostra la sezione Ricette del blog – mi piace giocare con i più svariati ingredienti per ottenere gnocchi di volta in volta diversi per sapore-colore-consistenza da abbinare a precisi condimenti di stagione.
Questa volta ve li propongo in una versione piuttosto tradizionale – di patate – ma senza uova nell’impasto al fine di ottenere degli gnocchi tenerissimi, protagonisti di un piatto competamente invernale in cui la verza diventa appetibile e golosa anche agli occhi di chi solitamente non la consuma.

Read more

Gnocchi di ricotta con crema di zucca, speck e pecorino – benvenuto 2015!

Ecco il primo post del 2015. Ho fatto una lunga interruzione, lo so. Ma ho avuto le mie buone ragioni: sono tornata a casa dei miei genitori, ho riabbracciato la mia famiglia e – ovviamente – ho cucinato, cucinato e cucinato! Ora sono carica, piena di buoni propositi e di belle intenzioni. In primis quella di riuscire a realizzare almeno un paio dei numerosi progetti che ho in mente.
Per ricominciare voglio condividere una ricetta golosa, un vero comfort food con cui potrete riscaldare le vostre giornate più fredde e ritrovare il tepore e la morbidezza di un abbraccio: gnocchetti di ricotta con pecorino e speck croccante serviti su una vellutata di zucca. Che il 2015 possa riservarvi delle splendide sorprese!

Read more

Scialatielli al prezzemolo su crema di lenticchie con calamari, polvere di prosciutto crudo e zeste di limone – primo piatto delle feste

Natale è sempre più vicino ed è il momento di pensare, oltre che ai regali, a dei piatti da poter proporre ad amici e familiari durante le feste. Così voglio suggerirvi la ricetta di un primo allo stesso tempo semplice e speciale che mette insieme due ingredienti emblematici della cucina natalizia: il pesce e le lenticchie.
Potrete proporre questo piatto per il cenone del 24 o per quello del 31 e realizzarlo anche con una buona pasta di grano duro se la vostra tavolata sarà troppo affollata. Certo è che la pasta fatta in casa, e nello specifico uno scialatiello al prezzemolo e pecorino, fa sicuramente la differenza.

Read more

Ravioli all’Aglianico del Vulture con noci e funghi porcini – il profumo dell’autunno

Le ultime due settimane sono state ricche di piccoli avvenimenti che mi hanno caricato di adrenalina e di gioia. A partire dalla mia partecipazione in diretta su Alice TV, fino ad un divertentissimo cooking show nelle cucine attrezzate di Eataly Roma. Un’esperienza più bella dell’altra; altri piccoli tasselli per la mia crescita personale che difficilmente potrò dimenticare.
Il piatto che mi ha portato ad essere tra i 5 fortunati finalisti che tra centinaia di partecipanti sono stati scelti dal marchio Beppino Occelli per il cooking show della scorsa domenica è proprio quello che voglio condividere oggi: ravioli all’Aglianico del Vulture con noci e funghi porcini. 
Un primo in cui ho cercato di legare il gusto di una buonissima toma piemontese a dei prodotti emblematici del territorio lucano. Se volete conoscere la ricetta o semplicemente curiosare tra i racconti di entrambe le bellissime esperienze fate click QUI.

Ravioli all’Aglianico del Vulture con porcini e noci